Amibici, le vie d’acqua tra Lecco e Cassano d’Adda

Non faccio in tempo a mettere giù un piede dal volo di ritorno da Amsterdam, che l’ho già sul pedale!
Eh si amici… Il mondo è più bello in sella.
Questo sabato un evento Amibici organizzato dal mio “collega amministratore” Mario: da Lecco a Cassano d’Adda.
Non vedevo l’ora di questo evento tanto che penso di essere stata la seconda ad iscrivermi collegandomi dall’Olanda. Purtroppo però Mario all’ultimo ha dovuto rinunciare per colpa di una brutta influenza, quindi Claudio L. ha preso il suo posto come “Capitano” e io mi sono confermata come “Scopa” a chiusura di questo fantastico gruppo di 16 Amibici!

Dalla stazione di Lecco pedaliamo per un tratto lungo il lago e poi lungo l’Adda fino a Cassano per circa 40 km di sterrato e meraviglia! Siamo in un paradiso, il colore dell’acqua è smeraldo e la vegetazione è in piena esplosione primaverile. Cielo terso, sole, temperature quasi estive, profumi, chiacchiere e anche musica… grazie a Nivio e al suo impianto speciale!
L’unico problema di questa giornata è stato trovare un posto per mangiare. I pochi bar aperti erano presi d’assalto e non ci consentivano di prendere i panini. Io, Claudio L. e pochi altri abbiamo deciso di andare su in paese a Trezzo d’Adda per cercare un bar che preparasse dei panini per chi non aveva con sé il pranzo.

Finalmente nutriti, riprendiamo la ciclabile lungo l’Adda fino a Cassano d’Adda e poi da qui si possono percorrere altri 30 km lungo la nota ciclabile del Naviglio della Martesana per giungere in via Melchiorre Gioia a Milano. Molti si fermeranno prima di Milano quindi prima di salutarci, è d’obbligo una sosta nella gelateria di Inzago! Fatto il “carburante” non possiamo mica fermarci e poi ora le giornate sono lunghe! Quattro irriducibili, pedaliamo fino alle nostre case di Milano Sud.

Infangata, in sella da quasi 12 ore, felice di questa settimana di bici. I miei occhi si sono riempiti di meraviglia e il mio cuore di conoscenze meravigliose, nuovi e vecchi amici.
La vita in bicicletta ha un altro sapore e mi considero fortunata per avere la possibilità di vivere giornate così belle.
Grazie a tutti gli Amibici e ci vediamo prestissimo per un’altra pedalata insieme!

Siccome le foto non rendono giustizia alla bellezza di questi luoghi, Claudio L. ci ha regalato questo bellissimo video!

Se vuoi leggi anche la gita con Amibici da Milano a Trezzo d’Adda… quando faceva mooooolto più freddo!!!

IMG_5075

IMG_5074

IMG_5073

IMG_5072

IMG_5071

IMG_5070

IMG_5069

IMG_5023

I commenti sono chiusi.