Ciclo viaggio ad Amsterdam: Tulip Mania! Giorno 3

Dopo i primi due giorni di festa arancione ad Amsterdam, è ora di immergersi di più nella natura e nella vita di questo paese. Quando io e Grazia ci svegliamo nella nostra cabina, ci accorgiamo che siamo in navigazione. La nostra Waterland è finalmente partita verso Harleem!
Una colazione da doping per affrontare la lunga giornata in sella e poi finalmente si parte!
Per prima cosa visitiamo anche se velocemente questa splendida cittadina, Harleem, che sembra una cartolina!
La piazza del mercato e la splendida chiesa gotica di San Bavone con il suo maestoso organo che fu suonato da Mozart e occupa l’intera contro facciata con i suoi trenta metri di altezza.

Scorri le foto con i pulsanti > e < o clicca per aprire la gallery

harleem
« 1 di 4 »

Saliamo in sella, è ora di raggiungere il regno dei Tulipani: il Keukenhof!
Ciclabili, parchi, canali…Siamo immersi in una natura sorprendente, e siamo tutti davvero felici… Pedaliamo spensierati, stringiamo nuove amicizie, ci fermiamo per fare delle foto. La nostra guida, Carlos, è strepitosa! Una simpatia travolgente, un sorriso e una risata contagiosa!
Inaspettatamente compaiono all’orizzonte i primi campi di tulipani. Sembrano arcobaleni posati sulla terra.
Strisce di rosa, rosso, viola, arancione, giallo… Mai visto nulla del genere nella mia vita! E’ uno spettacolo da ammirare almeno una volta nella vita. Raggiungiamo un campo… il nostro primo incontro ravvicinato con infinite distese di Tulipani rosa e Giacinti blu e torniamo bambini, giochiamo, ci facciamo le foto, viviamo alcuni minuti di incontenibile gioia!
Scatta la competizione con i ragazzi di Vicenza per chi fa la foto più bella per il concorso di Zeppelin!
Lisse, la cittadina che ospita il Keukenhof, si avvicina. Riusciremo a contenere le emozioni?

Grazie a Carlos per la foto dove voliamo tra i tulipani (e con la quale vinceremo il concorso) e Gianni per il mio primo piano con i tulipani riflessi…
Scorri le foto con i pulsanti > e < o clicca per aprire la gallery

IMG_5081
« 1 di 9 »

Fare il cicloturista in Olanda è facile! Non solo per la diffusione capillare delle piste ciclabili, la loro qualità e il rispetto degli automobilisti verso i ciclisti, ma anche per la segnaletica. Carlos ci mostra dei cartelli dove sono indicati dei numeri. In pratica ogni ciclabile è mappata e attraverso questi numeri ci si può orientare e costruire il proprio percorso. Giungiamo a Lisse, cittadina che ospita il regno dei tulipani Keukenhof, il più grande parco di fiori a bulbo del mondo, dove fioriscono milioni di bulbi di centinaia di varietà di tulipani ma anche narcisi, giacinti, gerbere e muscari. Solo per due mesi all’anno, nel periodo della fioritura da Marzo a Maggio, il parco apre le sue porte per accogliere i milioni di visitatori che giungono da tutto il mondo per ammirare i suoi fiori e magari approfittare un po’ della loro bellezza in un coloratissimo selfie. Anche io e Grazia non ci facciamo mancare alcuni scatti… Fiori tra i fiori…

Scorri le foto con i pulsanti > e < o clicca per aprire la gallery

140
« 1 di 10 »

Fare 43 km e sentirne come 86 km! Pedalando controvento tutto il giorno, un vento forte che ci frena o ci sbanda verso sinistra e che esige un attento controllo del mezzo. Raggiungiamo la nostra casa galleggiante Waterland nella tranquilla cittadina di Leiden. Altri canali, altre casette di mattoni stile Hans e Gretel. Un’altra bella cartolina… Siamo stanchi, abbiamo visto e vissuto molte cose! Ci aspetta un’altra buonissima e sana cenetta della strepitosa Jose e poi una tranquilla serata in barca, a chiacchierare e bere tisane… Una bella doccia calda… un po’ di relax… Siamo in vacanza!

To be continued…

percorso

Precedente Amibici, le vie d'acqua tra Lecco e Cassano d'Adda Successivo Ciclo viaggio ad Amsterdam: le tre B - Bici Barca Birra! Giorni 4 e 5